“Cuore di mamma”Diario di viaggio nella maternità e nella prima infanzia

front Cuore di mamma

E’ con immenso piacere che vi presento questo libro edito da infinito edizioni sulla maternità e sulla puericultura, scritto da Natalia Denegri, giornalista, attrice e conduttrice TV di origini italiane, celebrità della televisione argentina e ispanoamericana. L’autrice è’ salita agli onori della cronaca come conduttrice della trasmissione Corazones Guerreros, che nel 2015 è stato insignito del premio Carteles come il migliore programma di giornalismo sociale della CNN Latina.

In questo libro meraviglioso e appassionante ci racconta la sua maternità e le sue difficoltà e conquiste da mamma.

In questo “diario” da madre, l’autrice condivide con il pubblico anche molti consigli pratici ed esperienze, utili per future  o già madri alle prese con le mille domande e difficoltà che si presentano prima e dopo la nascita di un figlio.

Racconta Natalia:“Anche se mi sono preparata per molto tempo, una volta diventata madre mi sono resa conto che non siamo mai veramente pronte per affrontare tutte le sfide che questo compito comporta. Ci sono tante domande, tanti dubbi, tanti bisogni a cui supplire e, molte volte, anche se possiamo contare su un compagno meraviglioso, ci sentiamo sole di fronte a questa montagna di interrogativi. In queste righe condividerò con te le mie esperienze e ciò che ho imparato leggendo, chiedendo, verificando, cercando e provando con amore. La mia unica intenzione è quella di condividere con te, nel modo più onesto e semplice possibile, alcuni strumenti che possano darti una mano o che possano perlomeno non farti sentire sola nel meraviglioso compito di essere madre”.

Quello che personalmente mi ha colpito di più in questo viaggio nella maternità, è la semplicità con la quale l’autrice insegna ad affrontare i piccoli o grandi problemi che si possono presentare a noi mamme alle prese con bambini piccoli. Parla anche di temi delicati come quello della “morte in culla” fornendo suggerimenti pratici per evitare questo triste e infausto evento.

Suggerisce altresì come dare “regole” corrette ai nostri figli e quali strategie usare per farsi rispettare, senza però superare certi limiti.

La scrittrice fornisce addirittura consigli per la ricerca di gruppi di supporto alla crescita al fine di aiutare a incoraggiare l’autostima ed evitare, un  domani, gravi problemi come quello del bullismo (altro tema difficile da trattare ma soprattutto, da prevenire).

Consiglio questo libro a tutte quelle madri che sono alla continua ricerca di consigli utili per crescere al meglio i propri figli ma che, al contempo, stanno anche cercando un modo per vivere serenamente la nuova condizione di madre senza diventare iperprotettive o ansiose.

(Link al libro)